NIENTE MASCHERE TRISTI, LE FESTE RIONALI SI FARANNO

Gli enormi carri del carnevale di Viareggio

La Fondazione del Carnevale più famoso d’Italia non abbandona la tradizione

Le feste rionali si faranno”: ad annunciarlo è Andrea Strambi, membro dello staff del Commissario della Fondazione Carnevale di Viareggio. La decisione di rinnovare l’appuntamento con le tradizionali manifestazioni notturne è stata presa con estremo entusiasmo, visto il pericolo di cancellazione incorso nei giorni precedenti. Il ripetersi dell’acclamata iniziativa è stato possibile grazie all’impegno profuso dagli organizzatori della Fondazione e da alcuni sponsor privati.

Il calendario è già pronto. intratterrà il popolo carnevalaro l’ultimo fine settimana di gennaio (30 e 31 gennaio, 1° febbraio) e il primo fine settimana di febbraio (6, 7 e 8 febbraio).  comprendenti il giorno di Martedì Grasso, durante il quale si svolgerà la grandissima parata di maschere, seguita dalla festa pomeridiana in Cittadella e dal baccanale notturno. Infine, il Rione della Darsena (il “Rione che non c’è”), in collaborazione con i commercianti della zona, chiuderà le danze rionali con quattro spettacoli all’insegna del divertimento (dal 19 al 22 febbraio).

Attraverso le feste rionali il Carnevale invade tutti i quartieri di Viareggio, immergendoli in un mondo fatto di giochi e divertimento per bambini e ragazzi, ma anche di musica dal vivo, balli, specialità culinarie e tante altre idee originali adatte a tutta la famiglia.

Il Carnevale è da sempre sinonimo di grande fantasia
Annunci